A che cosa serve l’esame audiometrico?

L’esame audiometrico (audiometria tonale in cuffie) è una procedura medica finalizzata a rilevare quantitativamente e qualitativamente la capacità uditiva del paziente.

Prima dell’esame stesso viene effettuata un’accurata otoscopia, che favorisce una corretta e completa diagnosi finale da parte del medico.

Come avviene l’esame audiometrico?

La procedura dell’esame audiometrico consiste nel determinare la soglia uditiva per stimoli semplici (toni e suoni puri, con un’unica frequenza di vibrazione) e il risultato viene descritto in una scheda di valutazione, che segnala eventuali danni e deficit dell’apparato uditivo (ipoacusia e sordità) con la relativa gravità.

Medico di riferimento

DOTT. PAOLO LAVAZZA
Medico Chirurgo Specialista in Otorinolaringoiatria