Che cos’è l’ecocolordoppler arterioso arti?

L’ ecocolordoppler arterioso degli arti  è una metodica diagnostica non invasiva, che permette la visualizzazione ecografica dei principali vasi sanguigni e lo studio del flusso ematico al loro interno, cioè permette di valutare il decorso dei vasi, diametro, parete vascolare, flusso arterioso e rapporto del vaso con le strutture vicine.

A che cosa serve l’ecocolordoppler arterioso arti?

I vasi più frequentemente studiati con la metodica ecocolordoppler sono le carotidi e le vertebrali, arterie e le vene delle gambe, i grossi vasi arteriosi e venosi dell’addome, le arterie e le vene degli arti superiori (meno frequente), il cuore con le arterie che da esso partono.

Lo sviluppo di questa metodica ha rivoluzionato la diagnostica delle malattie vascolari e cardiache con la possibilità di rilevare e monitorare nel tempo varie disfunzioni come: Stenosi arteriose, Stenosi venose, Aneurismi, Trombosi venose superficiali e profonde, Insufficienza venosa.

Medico di riferimento

DOTT.SSA ANTONELLA LAURITO
Medico Chirurgo Specialista in Chirurgia Vascolare

DOTT. ALESSANDRO ROBALDO
Medico Chirurgo Specialista in Chirurgia Vascolare